Cronaca

La truffa della falsa email dell'Agenzia delle entrate

Agenzia delle Entrate: "Si tratta di messaggi che potrebbero danneggiare pc, smartphone e tablet"

Una falsa email dell'Agenzie dell'Entrate con oggetto 'Mancato versamento dell'imposta di bollo sulle fatture elettroniche emesse nel 4° trimestre 2021'. È il tentativo di raggiro che l'ente sta riscontrando nelle ultime ore, mettendo in guardi i cittadini.

L'agenzia delle entrate-riscossione ha reso noto che l'invio di email truffa (phishing) hanno come mittente helpdeskenti@agenziariscossione.gov.it. "Agenzia delle Entrate è assolutamente estranea all'invio di questi messaggi e pertanto raccomanda di non tenere conto delle email ricevute, di non utilizzare i link indicati, di non scaricare alcun allegato, di non dare seguito alle richieste riportate nel testo e di eliminarli immediatamente", si legge in una nota.

"Si tratta di messaggi che potrebbero danneggiare pc, smartphone e tablet, attraverso l’utilizzo di file contenenti virus o collegamenti a siti web esterni potenzialmente pericolosi", conclude l'ente.

Si parla di